Giradischi: quale scegliere?

Giradischi: quale scegliere?

Ti piacerebbe acquistare un giradischi ma non sai quale scegliere e quale potrebbe essere il migliore per le tue esigenze? Ti proponiamo una breve guida per iniziare a capire quale prodotto potrebbe essere più adatto.

08 settembre 2020
Prima di procedere alla scelta di un giradischi è importante capire quali sono gli elementi principali da considerare:

- PIATTO: è la parte rotante su cui viene posizionato il disco in vinile. In linea generale si può' affermare che più è pesante il piatto, maggiore sarà l’inerzia in fase di rotazione e minori saranno le vibrazioni offrendo un suono generalmente più pulito.

- BASE: è il corpo del giradischi che può essere in plastica, legno o acciaio. Anche in questo caso, una base solida e pesante può ridurre o eliminare le vibrazioni indesiderate

- BRACCIO: è la parte mobile del giradischi collegata alla base dove è alloggiata la testina. Il braccio ha il compito di sorreggere la testina e accompagnarla nel lavoro di lettura dei solchi. Grazie ad un sistema di pesi e contrappesi con cui è fissato al telaio, sorregge e accompagna la testina sul disco con i minori attriti possibili isolando i rumori e le vibrazioni provenienti dal mondo esterno. 

- STILO: (anche detto puntina) è il componente che si appoggia direttamente al disco di acetato, normalmente è a forma di cono e realizzato in diamante. Le vibrazioni dello stilo vengono convertite in segnale elettrico dalla testina. Gli stili possono avere forme diverse: stilo conico, stilo ellittico, stilo line contact e stilo microline. Per avere maggiori informazioni sui differenti stili delle puntine consulta la pagina: https://www.sisme.com/blog/posts/faq/le-principali-tipologie-di-stili/

- TESTINA: converte le vibrazioni prodotte dallo stilo in correnti o segnali elettrici per generare il suono. Le testine possono essere "Moving coil" a doppia bobina mobile e magneti fissi dove lo stilo non può essere sostituito. Queste richiedono un processo produttivo molto accurato e generalmente offrono prestazioni superiori e richiedono una amplificazione dedicata. Le testine "Moving Magnet", invece, con due magneti mobili e bobine fisse sono generalmente più economiche da realizzare ed è possibile sostituire facilmente lo stilo. Per avere maggiori informazioni sui differenti stili, consulta la pagina: https://www.sisme.com/blog/posts/faq/testina-hi-fi-e-testina-dj-differenze/

- OPERATIVITA': automatica, manuale. Un giradischi automatico funziona in totale autonomia, infatti basta mettere il disco sul piatto e premere il pulsante “PLAY”. Il braccio del giradischi si poserà automaticamente sul vinile, e quando il disco sarà finito esso tornerà automaticamente al suo posto. Un giradischi è manuale quando invece sei tu a posizionare il braccio sul disco per poi riposizionarlo al suo posto quando questo sarà finito.  

- CONNETTIVITA': i giradischi possono avere oltre alla classica uscita del segnale via cavo PHONO/LINE, anche uscite Wireless  Bluetooth e con convertitore USB per trasformare le traccie del vinile in MP3 e riascoltarle su ogni dispositivo per avere il “suono del vinile” sempre con te.

- TRAZIONE: può essere diretta o a cinghia. Nella trazione a cinghia il motore è collegato al piatto tramite una cinghia, in questo modo si hanno migliori garanzie di isolamento tra il motore, fonte di vibrazioni, e l'insieme piatto-testina. Con la trazione diretta il piatto è collegato direttamente al motore, in questo modo si ha maggiore potenza e velocità più costante ma con il rischio di maggiori vibrazioni.

Esistono molti modelli di giradischi e con caratteristiche diverse; capire quale sia il più adatto è una scelta che dipende da molti fattori.

L’attenzione all’estetica e al design non possono sicuramente mancare nella scelta del giradischi, infatti oggi i giradischi vintage sono diventati dei veri e propri complementi d’arredo!

Qui puoi trovare tutta la gamma di giradischi di Audio-Technica e scegliere quello che risponde meglio alle tue esigenze.

VEDI TUTTI I GIRADISCHI

Rivenditori Autorizzati Audio-technica.