Come riprendere i suoni in una partita di calcio

Come riprendere i suoni in una partita di calcio

Usare il calcio come argomento di studio per il progetto sonoro relativo alla ripresa audio di un evento sportivo ci dà l'opportunità di analizzare una vasta gamma di tecniche, molte delle quali possono poi essere applicate anche ad altri sport.

10 gennaio 2019
Il calcio è probabilmente lo sport più teletrasmesso al mondo. Per realizzare una ripresa sonora professionale è necessaria una buona dotazione di microfoni fissi e a puntamento che consentano di catturare tutti i suoni e fornire un'esperienza di ascolto di alta qualità.
Il calcio è anche uno degli eventi più difficili da riprendere dal vivo con i microfoni, a causa del notevole rumore degli spettatori (basti ricordare l’utilizzo delle “vuvuzela”, fatto dai tifosi, durante la Coppa del mondo 2010 in Sud Africa).

La prima cosa da fare in qualsiasi evento sportivo (partita di calcio) consiste nel dotare di microfoni le telecamere che sono più vicine all'azione sul campo. Generalmente, più un microfono è lontano dall’azione, meno è utile nel catturare specifici suoni della partita.
La partita di calcio è prevalentemente ripresa da una telecamera posta in tribuna, vicino ai commentatori per avere una visione completa del campo e non perdere nessuna azione.
Con i tifosi sui lati opposti del campo di calcio è necessario per la camera principale rinforzare la separazione destra/sinistra e vicino/lontano dei tifosi. L’orientamento della camera principale è particolarmente critico nei campionati della Premier League e Bundesliga dove i tifosi cantano uno contro l’altro.
Sarà anche necessario posizionare dei microfoni su delle aste corte per “coprire” gli angoli del campo, le fasce, il centrocampo e le porte.
Mentre l'azione principale si sposta costantemente da un capo all'altro del campo, altre attività possono svolgersi in contemporanea al centrocampo, quindi è importante avere una buona copertura di questa area sia con microfoni fissi sulle aste che con i microfoni sulle telecamere.
Sarebbe inoltre ottimale includere, nella ripresa del centrocampo, anche dei microfoni aggiuntivi orientati verso gli allenatori e le panchine. Ai registi spesso piace fare dei primi piani degli allenatori mentre urlano gli schemi o quando la panchina si anima, quindi è bello avere l’audio che accompagna queste riprese.

 

"CORNER"

CALCIO D'ANGOLO CORNERI calci d’angolo rappresentano le migliori opportunità per catturare il rumore del calcio che il giocatore dà alla palla. Sarà quindi necessario prevedere il posizionamento di un microfono a canna di fucile, montato su un’asta corta, puntato verso ogni angolo del campo di gioco.

"GOAL" 


L’obiettivo principale del calcio è di fare goal e ci sono diverse opzioni per catturare tutta l'azione che si svolge nelle vicinanze delle porte. L’opzione minima è di posizionare un microfono a canna di fucile dietro la rete, indirizzato verso il campo. Se si ha la possibilità di utilizzarne due, puntati verso i pali, si avrà una copertura più dettagliata di ciascun lato della porta e conseguentemente un'immagine stereo più spaziale.

Un'ulteriore opzione è quella di posizionare dei microfoni lavalier ai lati della porta. Non si otterrà una ripresa dei suoni lontani ma, essendo il lavalier molto più vicino all'azione, si potrà ottenere un suono eccellente e dettagliato anche dalle zone più critiche dell’area di porta.

Come già accennato, l'azione nel calcio si sposta continuamente, perciò un certo numero di microfoni a canna di fucile posizionati attorno al campo, daranno una buona copertura generale, anche se il loro angolo di ripesa molto stretto potrà creare difficoltà nel coprire tutte le azioni che si svilupperanno in alcune zone. Per questo motivo, è bene avere operatori con microfoni a canna di fucile o dotati di parabola che possano seguire l’azione e puntare i microfoni dove necessario. Se si usano microfoni parabolici, occorre prestare attenzione nel puntarli in modo preciso per non rischiare di catturare il rumore di sottofondo.

 

[Traduzione e adattamento dell'articolo di Dennis Baxter in "The Sound of Sports" di Audio-technica]

 

Vai alla pagina AUDIO-TECHNICA per scoprire tutta la gamma di soluzioni disponibili.