LE TECNOLOGIE DI L-ACOUSTICS

LE TECNOLOGIE DI L-ACOUSTICS

Scopri le tecnologie che hanno fatto grande il nome di L-Acoustics nel mondo dell'audio professionale.

13 febbraio 2018

Trent'anni dedicati alla ricerca e sviluppo hanno portato gli ingegneri di L-Acoustics a sviluppare un ampio numero di tecnologie rilevanti che riguardano l'acustica, la meccanica, il controllo, il processamento del segnale ecc.
Queste innovazioni hanno fortemente contribuito ad incrementare la flessibilità del sound design, un setup più veloce ed una configurazione dell'impianto sempre più aderente alle reali necessità.
Quelle che seguono sono solo un esempio di una parte delle innovazioni tecnologiche applicate ai diffusori L-Acoustics.

TECNOLOGIA COASSIALE

Nel 1989 L-Acoustics, con la realizzazione del primo diffusore coassiale per il rinforzo sonoro professionale, ha portato sul campo la qualità sonora tipica dello studio. A partire da questa data, la tecnologia coassiale è stata sviluppata ed integrata in molti prodotti L-Acoustics e attualmente rappresenta il cuore della Serie P e della Serie X.

GUIDA D’ONDA DOSC

Il sistema V-DOSC, con la guida d’onda DOSC brevettata da L-Acoustics, è stato il primo line array in grado di operare in maniera coerente su tutto il range delle frequenze udibili. Dal 1993, questa importante innovazione tecnologica è il cuore di ogni elemento line source L-Acoustics, con guide d’onda DOSC specificamente realizzate per array a curvatura costante (sistemi ARCS) o a curvatura variabile (sistemi K).

APERTURE LAMINARI

Ogni diffusore L-Acoustics idoneo alla riproduzione delle basse frequenze ha aperture per l’aria (vent) laminari che forniscono una SPL elevata e contemporaneamente eliminano il rumore della turbolenza. Questa tecnologia ha trovato applicazione per la prima volta nel 2007, all’interno del subwoofer SB28 ed è stata poi utilizzata nei diffusori K1, K1-SB, K2, SB15m, SB18 (i/m) e nella serie X.

L-FIN

Presentata nel 2008 in occasione del nuovo sistema K1, la guida d’onda L-Fin segna il passaggio tra la configurazione dei trasduttori a “V”, presente nei sistemi V-DOSC e dV-DOSC, e la configurazione a forma di “K”. La guida d’onda L-Fin migliora significativamente la precisione, l’uniformità ed il modello di direttività nel piano verticale. Oltre che sul K1, la tecnologia L-Fin è presente anche nel Kara e nelle ARCS WiFo.

PANFLEXTM

La tecnologia Panflex, introdotta nel 2014 con il sistema K2, combina deflettori L-Fin e DSP ed offre la possibilità di modificare il modello di direttività orizzontale da largo a stretto, da simmetrico ad asimmetrico. Con la Panflex, un line source a curvatura variabile può adattarsi alla complesa geometria di qualsiasi ambiente,sia sul piano verticale che sul piano orizzontale, riducendo, inoltre, al massimo l’inquinamento acustico.


GUIDA D’ONDA ELLISSOIDE

La guida d’onda ellissoide di L-Acoustics è stata utilizzata per la prima volta nel 2015 all’interno dei diffusori coassiali X12 e X15HiQ. Fornendo un angolo di copertura differente in verticale e in orizzontale, rende i diffusori molto più versatili, oltre a migliorare il controllo sul campo riverberante.